Le nostre polpette di cavolfiore hanno solo 25Kcal per 100 grammi.

Polpettas

I cavolfiori sono ricchi di minerali e vitamine, in particolare vitamina C.

I cavolfiori sono ricchi di minerali e vitamine, in particolare vitamina C. Sono, inoltre, alimenti antiossidanti e antinfiammatori. Sono indicati in caso di diabete in quanto contribuiscono, con la loro azione, al controllo della glicemia.
Il centrifugato di cavolfiori è un valido rimedio naturale contro il raffreddore. I cavolfiori, inoltre, aiutano a regolare il battito cardiaco e a tenere sotto controllo la pressione arteriosa e stimolano il funzionamento della tiroide.
A confermare i benefici all’organismo umano è lo studio “White Vegetables: A Forgotten Source of Nutrients”, pubblicato tra le pagine della rivista scientifica Advances in Nutrition.

ALIMENTO DIETETICO
Straordinario alleato della linea, il cavolfiore è costituito per la maggior parte da acqua e, con 25 calorie ogni 100 grammi e pochissimi grassi, è un alimento che non può mancare nelle diete ipocaloriche. Ha un elevato potere saziante e le fibre aiutano anche a mettere in moto il metabolismo.

RICCO DI SALI MINERALI, SALUTE DELLE OSSA E DEL CUORE
Come indicato nella tabella sopra riportata, questo ortaggio è ricco di potassio, magnesio, fosforo e calcio (quest’ultimo presente in quantità importanti). La presenza massiccia di questi elementi favorisce la salute delle ossa e dei denti. Il potassio, tra l’altro, contribuisce al buon funzionamento del sistema cardio circolatorio e protegge il cuore da varie tipologie.
RICCO DI VITAMINE,

PROTEZIONE DEL SISTEMA IMMUNITARIO
Il consumo regolare (almeno due volte a settimana) del cavolfiore bianco apporta all’organismo una buona quantità di vitamine che potenziano il sistema immunitario, tutelandolo e rendendo efficace il suo lavoro, venendo a contrastare malattie, germi e batteri.

RICCO DI FERRO, CONTRASTA L’ANEMIA
Oltre ad un buon contenuto di ferro, la presenza importante della vitamina C contribuisce a facilitare l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo e, quindi, a contrastare l’anemia.

ANTIOSSIDANTE, CONTRASTA L’INVECCHIAMENTO CELLULARE
Sì alla pelle tonica, giovane e levigata: con il cavolfiore è possibile contrastare l’invecchiamento cellulare grazie alla presenza di antiossidanti che combattono i radicali liberi, responsabili principali degli inestetismi della pelle.

ELIMINA LE TOSSINE E GARANTISCE PROTEZIONE AL CERVELLO
Le vitamine del gruppo B e la colina contenute in questo ortaggio “pallido” proteggono il sistema nervoso e ne garantiscono il suo sviluppo, provvedendo all’eliminazione delle tossine accumulate nell’organismo. Addirittura, si tratta di un prodotto particolarmente consigliato alle donne in dolce attesa proprio perché la sua azione benefica si estende anche al sistema cerebrale del nascituro.

FAVORISCE LA DIURESI E DEPURA L’ORGANISMO
Il fatto che sia costituito principalmente da acqua rende il cavolfiore un grande “amico” dell’apparato urinario grazie all’eliminazione dei liquidi in eccesso. La depurazione dell’organismo passa anche dall’azione di contrasto delle scorie. Tutto questo processo, inoltre, assicura la regolazione della pressione sanguigna, favorendo la circolazione.

Autore: Cedior.com